Pillole Letterarie #11

41acosbkntl-_sx323_bo1204203200_

“Ciò che dura si sciupa e finisce per marcire, ci annoia, si rivolta contro di noi, ci satura, ci stanca.”

“Tutto si attenua, ma niente sparisce né se ne va mai del tutto.” 

“L’errore di credere che il presente sia per sempre, che quel che c’è in ogni istante sia definitivo, quando tutti dovremmo sapere che niente lo è, fino a che ci resta un po’ di tempo. Ci trasciniamo dietro abbastanza capovolgimenti e giri, non soltanto della sorte ma del nostro animo. Impariamo a poco a poco che quanto ci era apparso gravissimo un bel giorno ci sembrerà neutro, soltanto un fatto, soltanto un dato.”

#piccolistralciletterari#

4 pensieri riguardo “Pillole Letterarie #11

    1. Io ho letto solo questo titolo, qualche anno fa oramai, è stato il mio primo approccio e devo dire che da quel momento ho aggiunto Marìas alla cumpa degli autori che mi piacciono e che vorrei approfondire (come l’amato Paul Auster). È un autore viscerale secondo me, un po drastico forse in certe considerazioni ma il suo stile è lento, intenso e molto profondo. Parte piano ma è un crescendo, arrivata alla fine infatti mi sentivo quasi stordita. È un autore sicuramente da provare, non è il mio autore preferito in assoluto, ma se fossi in te gli darei una possibilità al buon vecchio Marí!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...